Gianni Morandi, ‘Ma poi arrivi tu’ intona il cantante nella sua nuova canzone autunnale

preview

Gianni Morandi ritorna sulle scene musicali. I suoi fan che da anni lo seguono con affetto poche ore fa sulla sua pagina Facebook hanno potuto ascoltare l'anteprima della sua nuova canzone, "Solo insieme saremo felici", scritta da Saverio Grandi e Emiliano Cecere. "Ma poi arrivi tu e scegli me/sorridi e mandi via le nuvole/perché mai niente è impossibile/in questo viaggio con te", intona Gianni. Una grande dichiarazione d'amore dai toni romantici, e con quell'entusiasmo che non lo abbandona mai, il cantautore ha postato su Facebook: "Domani sarà una giornata molto importante per me. Comincerà il viaggio delle mie nuove canzoni. Ho appena finito di registrare un album con dieci brani inediti e domani il primo di questi". Domani 19 luglio il brano sarà trasmesso da tutte le radio mentre l'album inedito uscirà per Sony il'1° ottobre. Gianni Morandi è il sinonimo di canzone all'italiana. Chi non conosce o non ha mai ascoltato almeno una volta "Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte", brano degli anni '60 che decreta la nascita di Morandi non solo come cantante ma anche come fenomeno di costume, ragazzo dalla faccia pulita destinato a impersonare una intera generazione. Il successo fu memorabile: il testo è ... continua a leggere Vedi anche: Artista: Gianni Morandi


Leggi articolo di origine
dinoEvolvi il tuo modo di rimanere informato con Rimagina.
Scopri di più

Oggi in Primo Piano

*

La Corte di Strasburgo ha rigettato una nuova richiesta di sospensione delle pene accessorie per Berlusconi presentata da alcuni parlamentari di Forza Italia Continua a leggere


*

google - I Google Glass testati presso l'ospedale di Rozzano: uno strumento a mani libere che permetterà al chirurgo di visualizzare sulla lente i dati clinici del paziente prima, durante e dopo l'operazione, permettendogli di prendere decisioni sem


*

politica - Il padre del metodo Stamina capolista al Sud e nelle isole.


*

Il governo sta studiando un provvedimento per il recupero dell'evasione del canone Rai, da inserire nel decreto per gli 80 euro in busta paga, legandolo alla bolletta elettrica o al nucleo familiare.


Altre Notizie